Storia

Servizi Italia nasce nel 1986 come società operante nel settore della progettazione, costruzione ed installazione di lavanderie e servizi di lavanolo. L’attività di Servizi Italia, fin dall’inizio, consiste principalmente nell’erogazione di servizi di noleggio, lavaggio e sterilizzazione di articoli tessili e strumentario chirurgico per conto di enti ospedalieri e strutture socio-assistenziali.

Servizi Italia ha una storia fatta di acquisizioni e grandi ristrutturazioni, la cui crescita si è sviluppata parallelamente all’evoluzione del mercato dei servizi alle strutture sanitarie.
Nel  2002, il 100% del capitale sociale di Servizi Italia viene acquistato da Coopservice S.c.p.a.: questo evento rappresenta una vera e propria svolta nell’evoluzione della società, consentendole di consolidare la propria posizione nel mercato di riferimento attraverso sinergie commerciali ed operative con un gruppo fortemente radicato nell’ambito dei servizi alla sanità sul territorio nazionale.

Negli anni, Servizi Italia ha focalizzato le proprie risorse nel settore della sterilizzazione (inizialmente della sola biancheria e successivamente dello strumentario chirurgico), intuendone – con anticipo rispetto al mercato – i futuri sviluppi e la potenziale elevata redditività. 
La società, quotata su Borsa Italiana dall’aprile 2007, nel 2009 entra a far parte del segmento STAR, che la colloca definitivamente nel segmento dei Titoli ad Alti Requisiti e all’attenzione della comunità finanziaria internazionale.

Nel 2011 la società ha inaugurato il nuovo sito produttivo di Genova Bolzaneto, il più moderno stabilimento di lavanderia industriale d’Europa, dove si concentrano i massimi livelli di tecnologia ed automazione.

A partire dal 2012, Servizi Italia ha avviato lo sviluppo internazionale del Gruppo, acquisendo il 50% di Lavsim Higienização Têxtil S.A., lavanderia brasiliana attiva nello Stato di San Paolo; seguono le acquisizioni di Maxlav Lavanderia Especializada S.A. e di Vida Lavanderias Especializada S.A., entrambe al 50,1%, che permettono di rafforzare la presenza sul mercato e proseguono lo sviluppo strategico sul mercato (Luglio 2013).  

Sempre nel 2012, Servizi Italia ha acquisito il restante 25% di Padana Everest e il 100% di Lavanderia Industriale ZBM S.p.A., che ha permesso la presenza nella Regione Trentino Alto Adige e aggiunto alla piattaforma produttiva un nuovo stabilimento di lavanderia industriale sito ad Arco, in provincia di Trento. 
Successivamente sia Padana Everest (Novembre 2014) che Lavanderia Industriale ZBM S.p.A. (Marzo 2015) sono state fuse per incorporazione in Servizi Italia S.p.A.: ciò ha permesso una riorganizzazione del Gruppo Servizi Italia con il perseguimento di una maggiore efficienza ed integrazione gestionale, oltre che alla riduzione dei costi amministrativi.

Dopo il Brasile, il processo di internazionalizzazione del Gruppo è continuato in Turchia e India, dove sono state create due nuove società (SAS Sterlizasyon Servisleri in Turchia e Shubhram Hospital Solutions in India) che si occupano rispettivamente di sterilizzazione e lavanderia. 
Sempre nell’ottica di questo sviluppo internazionale, nel 2014 viene approvato un aumento di capitale delegato riservato a STERIS Corporation (Agosto 2014 e Marzo 2016) che, tramite Steris UK Holding, entra a far parte dell’azionariato di Servizi Italia. L’operazione comprende una collaborazione industriale e commerciale per lo sviluppo di progetti nel settore della sterilizzazione in Italia e all’estero.

Nel 2015 Servizi Italia acquisisce il restante 50% di Lavsim e il 100% della lavanderia brasiliana Aqualav: grazie a queste operazioni e agli investimenti fatti in termini di tecnologie e innovazione, Servizi Italia diventa operatore di riferimento nello stato di San Paolo. 
Parallelamente a questo, nell'ottobre 2015, viene siglato il closing per l’acquisizione del 40% di Ankateks primario operatore attivo mediante il brand “Ankara Laundry” nel settore del lavaggio biancheria per strutture sanitarie prevalentemente nell’area di Ankara e Izmir. Successivamente, nel maggio 2016, la Società ha esercitato l’opzione per l’acquisizione di un ulteriore 15% del capitale della società turca Ankateks, arrivando a detenere, dal  luglio 2017, il controllo del Gruppo e consolidando la propria posizione sul mercato turco.

A dicembre 2015, Servizi Italia si è aggiudicata un contratto – insieme ad altri partner con i quali è stata costituita ad hoc una società in Albania – per la concessione decennale da parte del Ministero della Salute della Repubblica di Albania dei servizi di sterilizzazione, manutenzione e noleggio di strumentario chirurgico, gestione della sterilizzazione di materiali riutilizzabili, forniture dei dispositivi medici monouso e altri servizi accessori presso tutti gli ospedali statali e regionali della Repubblica di Albania.

A Febbraio 2016, viene comunicato il signing per l’acquisizione del 100% di Tintoria Lombarda: acquisizione in linea con il piano di crescita del gruppo e che rafforza ulteriormente la posizione di Servizi Italia quale operatore leader di riferimento del settore. In febbraio 2017, è stato stipulato l’atto di fusione per incorporazione della controllata totalitaria Tintoria Lombarda Divisione Sanitaria S.r.l. in Servizi Italia S.p.A. L’operazione di fusione ha previsto inoltre la cessazione delle attività produttive erogate dal sito di Barbariga (BS), che sono state spostate in altri siti di lavanderia aventi capacità produttiva disponibile e, in accordo con le organizzazioni sindacali, la riallocazione di parte della forza lavoro in altri siti produttivi.

In febbraio 2017, la Società ha avviato in Marocco una società, con l’obiettivo primario di sviluppare e consolidare il business della sterilizzazione chirurgica tramite la società di diritto marocchino Servizi Italia Marocco S.a.r.l. A tal fine Servizi Italia ha acquistato il 51,0% di Servizi Sanitari Integrati Marocco S.a.r.l., società che ha sottoscritto un accordo preliminare per la costituzione di Servizi Italia Marocco S.a.r.l, che sarà detenuta al 50% da Servizi Sanitari Integrati Marocco S.a.r.l. stessa e al 50% dal partner locale Blue Field Healthcare S.a.r.l. 

In luglio 2017, è stata approvata la fusione per incorporazione della controllata totalitaria Servizi Italia Medical S.r.l. in Servizi Italia S.p.A. L’operazione di fusione che decorrerà dall’1 ottobre 2017 farà decorrere gli effetti fiscali e contabili della stessa decorreranno dal 1 gennaio 2017. 

In settembre 2017, la Società ha acquisito la maggioranza del capitale sociale di Steritek S.p.A., primario operatore italiano nell'offerta di servizi di convalida per cicli di sterilizzazione, per sistemi di lavaggio strumenti chirurgici e servizi accessori per le strutture sanitarie. Con tale operazione Servizi Italia diversifica le proprie linee di business esistenti, ampliando la gamma di offerta in servizi ad elevato valore aggiunto ed affini alle proprie attività di sterilizzazione.